Marketing

9 Passi essenziali per progettare una efficace digital marketing strategy

Digital marketing strategy
Contenuto curato da Anna Fata

Come costruire una presenza di marketing digitale che converte

Oggi creare una propria presenza online risulta relativamente facile, grazie all’esistenza di diversi tipi di piattaforme in cui comunicare il proprio brand e i relativi prodotti e servizi. L’aumento esponenziale dei soggetti online e il carico di attenzione che questo comporta nei potenziali clienti, che diventano sempre più disattenti e selettivi, rende molto difficile emergere, distinguersi, fasi ricordare, coinvolgere, creare una relazione, vendere, fidelizzare nel tempo i clienti e acquisirne continuamente di nuovi.

La creazione ed il mantenimento di una propria presenza nel Web e nei Social implica degli investimenti crescenti di tempo e di denaro, per questo motivo farlo in modo oculato e ponderato è fondamentale per non rischiare di perdere inutilmente le proprie risorse.

I contenuti creativi, suscitare attenzione, stupire, emozionare, far parlare di sé, nel bene o nel male non sono sufficienti per acquisire e mantenere nel tempo i clienti. Per fare ciò, oggi più che mai occorre formulare e rispettare con grande scrupolo un’ottima strategia di digital marketing.

Come creare una efficace strategia di digital marketing

Quando si costruisce online la propria presenza aziendale si può essere tentati di andare un po’ a tentoni, magari seguendo le mode comunicative del momento. Al contrario, invece, anche quando la propria presenza online è consolidata da tempo, proprio questa acquisita sicurezza potrebbe fare perdere di vista alcune priorità che risultano basilari sempre, comunque, ovunque quando si tratta di digital marketing.

Proprio perché il Web e i Social, con i loro caratteri di velocità, novità costante, distrazione, tendono ad essere piuttosto dispersivi, è importantissimo crearsi e rispettare meticolosamente una strategia di digital marketing. In questo processo, secondo Jeff Blaylock, 9 passi risultano imprescindibili:

  1. Creare una SWOT Analysis:
    La SWOT Analysis, o Matrice SWOT,  è uno strumento di pianificazione strategica utilizzato per valutare i punti di forza (Strengths), le debolezze (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) di un progetto, all’interno di un processo decisionale finalizzato al raggiungimento di un obiettivo.
    In questo caso si tratta di valutare quali siano gli obiettivi di marketing che ci si propone.
    Compiere questo significa analizzare il proprio business, individuare i punti di forza, fare leva su di essi, scovare le criticità in modo da prevenirle, correggerle a priori o in itinere.
  2. Stabilire gli obiettivi:
    Una volta delineate le caratteristiche del proprio core business si dovrebbe passare a definire gli obiettivi specifici del proprio progetto di digital marketing.
    Gli obiettivi dovrebbero essere SMART, cioè specifici, misurabili, realizzabili, rilevanti, definiti temporalmente. Ad esempio: non è sufficiente affermare che si desidera avere più follower sui Social, ma quantificare in termini numerici quale soglia si vuole ottenere, su quale piattaforma specifica, in quanto tempo, in che modo.
  3. Definire la strategia di marketing:
    Dopo avere fissato gli obiettivi, costruito una proposizione di valore, cioè che ci rende appetibili da parte del proprio target, si può passare a scegliere i canali adatti per veicolare tale proposizione di valore e i relativi contenuti di marketing intorno ad essa.
  4. Creare un calendario dei contenuti:
    Un calendario dei contenuti rende possibile la pianificazione. In esso è bene specificare non solo i contenuti, ma anche le parole chiave, la data, la piattaforma, il target e qualsiasi informazione utile.
    E’ una strategia molto importante perché consente di mettere in luce gli schemi, aiuta ad ottimizzare le risorse e evidenzia possibili aree tematiche da approfondire.
  5. Inserire dei video:
    Da qualche anno la produzione e la fruizione dei video sono in crescita esponenziale. Con l’aumento della quantità di video disponibili diventa imprescindibile fare leva sulla qualità di essi sia nei contenuti, sia negli aspetti tecnici.
    Per creare dei video non bisogna mai perdere di vista gli obiettivi di marketing per i quali li si realizza. I contenuti, utili e aggiornati, in linea con le esigenze del target, i problemi per i quali egli cerca delle soluzioni, devono sempre rispondere a delle strategie più ampie.
  6. Personalizzare:
    Indipendentemente dallo strumento, blog, social, mail, advertising, dalla piattaforma, dal contenuto, tutto dovrebbe essere in linea con le richieste, le esigenze, i problemi da risolvere del proprio target. I contenuti, i modi, i luoghi, i tempi dovrebbero essere pienamente affini a ciò che il target si aspetta e cerca.
    Questi sono i passi necessari per avere un alto click through rate (cioè il rapporto tra numero di clic e numero di impression),  altrettante conversioni.
  7. Sperimentare nuovi mezzi per veicolare i contenuti
    Il mondo del Web e dei Social evolve assai rapidamente, per questo occorre essere sempre informati, aggiornati, sperimentare ed eventualmente adottare nuove strade e strategie.
    Ad esempio, in questo periodo in cui i più giovani stanno abbandonando Facebook si potrebbe passare ad investire su Instagram o Snapchat.
  8. Lavorare sul tracciamento:
    Ogni strategia di marketing che si rispetti deve essere basata sui numeri. Per questo ogni azione deve essere tracciabile e misurabile. Ogni azione realmente efficace dovrebbe avere un impatto con effetti documentati.
    Per fare questo possono essere utili, ad esempio: Google Analytics, HubSpot, Hootsuite.
  9. Privacy dei dati:
    Gli strumenti di marketing online consentono oggi di acquisire numerosi dati relativi al proprio target. Per trattarli, però, occorre rispettare la normativa relativa alla loro riservatezza. Gli stessi consumatori sono sempre più informati e consapevoli dei loro diritti per cui se il trattamento non è etico e rispettoso si può andare incontro a sanzioni anche molto salate.Il trattamento del dati personali, in ogni caso, non è solo una questione legale, ma presuppone una vera e propria costruzione di un rapporto umano basato sulla fiducia e la trasparenza.Ogni strategia di digital marketing ha bisogno, inoltre, non solo di essere costantemente monitorata ed eventualmente corretta in itinere, ma anche alla fine, in modo da poter apprendere dall’esperienza che può essere applicata per successivi progetti.

Vuoi approfondire il digital marketing?

Vieni anche tu al Web Marketing Festival, a Rimini, il 20, 21, 22 Giugno 2019.

Il Web Marketing Festival, giunto alla sua settima edizione,  è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale.

L’edizione del 2018  si è contraddistinta per oltre 18.000 presenze, più di 60 eventi, 45 sale formative, 400 ospiti e speaker provenienti da tutto il mondo, oltre 400 tra espositori e partner e più di 600 startup e investitori.

Numerosissimi saranno i temi affrontati nel corso di questa nuova edizione 2019:  Cybersecurity, Intelligenza Artificiale, 5G, Robotica, IoT, Circular Economy, Social Media, Open Innovation, Blockchain, Automotive, Aerospace, Cyberbullismo, Sostenibilità, Cambiamenti climatici, eSports, Comunicazione Pubblicitaria, Imprenditorialità, Debunking e molti altri.

La nuova edizione, aggiornata e ampliata rispetto all’anno precedente, vede la presenza di oltre 55 sale formative, 10 workshop, più di 500 speaker di rilevanza mondiale,  tra i quali David Puente ( Open ), Alessandro Gallo ( Linkedin),  Andrea Fontana ( Storyfactory),  Nico Cereghini ( Moto.it)  e i rappresentanti di brand leader come Alitalia, Barilla, Benetton, Booking.com, Burger King, Cisco, Enel, Gameloft, Intel, Lenovo,

L'Oréal,  Microsoft, Nielsen, Oracle, Reply, Porche Italia, Zalando e molti altri.

Leggi tutto il programma sul sito e acquista subito il tuo biglietto!

www.webmarketingfestival.com

 

Lascia un commento

Siamo media partner del Web Marketing Festival!

Acquista il biglietto entro la mezzanotte di venerdì 24 utilizzando il nostro codice sconto: wmf199emed.
Potrai usufruire del prezzo ridotto di €199+iva (anziché €249+iva)