Marketing

I migliori Plugin Seo per WordPress

Top plugin Wordpress
Contenuto curato da Massimo Chioni

Per chi fa SEO con WordPress le conoscenze teoriche possono non essere sufficienti: in molte occasioni, infatti, può essere utile avere a disposizione dei plugin che permettano di ottimizzare il linking interno di un sito per ottenere dei risultati concreti dal punto di vista del posizionamento.

Yoast SEO

Yoast SEO è un plugin - gratuito, come del resto lo sono tutti gli altri di cui parleremo - che è stato sviluppato in maniera specifica per l'ottimizzazione onsite. Uno dei suoi pregi più rilevanti è rappresentato dal fatto che viene aggiornato con costanza: ogni volta che si verifica o si concretizza una novità SEO importante, essa viene integrata quasi subito. Al di là delle più comuni funzionalità SEO che sarebbe legittimo attendersi da uno strumento di questo tipo, tra cui si segnala la personalizzazione dei meta title, è possibile usufruire di funzionalità avanzata, come l'integrazione di Twitter Cards e di Facebook Open Graph, ma è degno di nota anche il controllo dell'indicizzazione delle sottopagine.

WP SEO HTML Sitemap

Tra i migliori Plugin Seo a nostro avviso merita di essere nominato WP SEO HTML Sitemap,  in realtà non è molto conosciuto, ma al di là della sua scarsa fama offre vantaggi pratici di non poco conto, come la disponibilità di una sitemap HTML nel sito, la sitemap html non è utile unicamente per gli utenti, ma si dimostra tale anche per i crawler dei motori di ricerca. Compatibile con Yoast SEO, di cui legge le impostazioni, questo strumento è comodo anche perché permette di risparmiare tempo e evitare incongruenza nella dichiarazione della sitemap nella search console di Google.

Redirection

Redirection, noto anche con il nome di Reindirizzamento Pagine, è un plugin che è stato implementato in modo specifico per facilitare la gestione dei diversi reindirizzamenti in un sito. Nel caso in cui l'URL di una pagina venga modificato, è consigliabile predisporre verso la nuova destinazione un redirect 301, così da essere certi di non perdere link juice e, quindi, di non veder calare il numero di utenti. Redirection, in più, ha il merito di monitorare gli errori 404 che sono stati originati dal sito: essi possono essere corretti in maniera veloce e semplice.

Seo Smart Links

Merita di essere inserito nei i migliori plugin Seo per WordPress anche SEO Smart Links, attraverso il quale il gestore di un sito ha la possibilità di linkare all'interno di un contenuto parole specifiche in maniera automatica. Si tratta di uno strumento che deve essere utilizzato con tutte le cautele del caso, ma che ha il pregio di favorire un notevole miglioramento del linking interno, da cui discende un miglioramento del posizionamento delle pagine.

Broken Link Checker

Come lascia facilmente intuire il suo nome, Broken Link Checker è un plugin che serve a controllare, a individuare e a correggere i link rotti - sia che si tratti di link interni, sia che si tratti di link esterni - che si trovano su un sito. Per chiarezza, si parla di link rotti per indicare quei collegamenti che restituiscono uno status code del tipo 404, 503, e così via. Come ben sanno tutti coloro che si intendono di SEO, se in un sito sono presenti una notevole quantità di link rotti il posizionamento sui motori di ricerca può essere compromesso in maniera consistente. Chiaramente, con un plugin di questo tipo non si ha più a che fare con la fatica e l'impegno di eseguire le verifiche dei link manuali, tanto più onerose in termini di spreco di tempo quanto più numerose sono le pagine di un sito.

Table of content Plus

Table of content Plus è un plugin indispensabile per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente in presenza di un contenuto molto corposo, infatti offre l’opportunità di aggiungere nella pagina un menu di navigazione interno e quindi consentire all’utente di spostarsi velocemente nella pagina alla sezione di maggiore interesse.

 

 

Rispondi