Marketing

Telecom Italia diventa TIM: il marketing del brand unico

TIM
Contenuto curato da Massimo Chioni

Negli ultimi anni si stanno verificando sempre più casi di unificazione di aziende che prima erano suddivise in più società, nell'intesa di avere un unico brand per l'impostazione del proprio marketing. E' stato il caso anche di Telecom Italia e TIM, aziende di telecomunicazione che ad inizio 2016 hanno deciso di puntare al marchio unico TIM.

Si può dire che questo è stato un cambio epocale, simile a quello del lontano 1994, quando le diverse società di telecomunicazioni incorportate nell'allora SIP (Telespazio, Iritel, Sirm, Italcable) già in passato si unirono in un unico nome che fu proprio quello Telecom Italia (dalla quale poi, l'anno dopo nacque TIM per le felefonia mobile).

L'importanza di un brand unico

Avere un brand unico al giorno d'oggi diventa sempre più fondamentale per un'azienda che vuole crescere ed aumentare il proprio fatturato. Infatti in un mondo nel quale nascono sempre più società, è meglio puntare tutte le proprie risorse economiche per far crescere un unico nome di brand, piuttosto che cercare di diversificare e perdere qualcosa per strada.

D'altronde ormai le scelte dei clienti su tutti i tupi di mercato si stanno spostando sempre di più verso i nomi dei grande brand. Vuoi perchè si tratta di grandi aziende, vuoi perchè le persone poi ne sentono spesso parlare, vuoi perchè sono sicuri di avere un supporto affidabile in caso richiesta di assistenza tecnica, ormai i clienti scelgono il grande piuttosto che il piccolo.

Non che Telecom e TIM, se avessero deciso di mantenere i due nomi di brand differenti sarebbero state due piccole aziende; tuttavia avendo un unico nome si da più fiducia e sicurezza al cliente italiano medio che negli ultimi anni ha sempre fatto confusione tra le due società, confondendole spesso e non sapendo a quale delle due rivolgersi e chiedere aiuto in caso di necessità.

Ed invece adesso con questo cambiamento c'è un portale unico: tim.it. Infatti già dal titolo della home page 'TIM e Telecom in un unico portale' si può capire che nello stesso sito è possibile trovare sia informazioni per la telefonia fissa che per la telefonia mobile. In questo modo tutti i clienti della compagnia non avranno più dubbi su quale sia il portale da consultare per conoscere tutte le ultime news e le offerte proposte sia per i telefoni di casa che per i cellulari.

Internet e clienti al centro della nuova azienda

TIM ha progettato e realizzato questo rebranding per mettere al centro del proprio progetto i clienti. I punti chiave che l'azienda ha deciso di tenere come focus per migliorare il servizio verso i propri clienti sono:

  • qualità, per fornire un servizio sempre migliore con nuove offerte;
  • prossimità, inteso come vicinanza e supporto sempre soddisfacente verso i propri clienti;
  • sicurezza, per fornire un servizio sempre più sicuro e attento, migliorando sempre più le proprie infrastrutture.

Inoltre il nuovo brand vuole puntare sempre più ad un mondo sempre connesso ad internet. Non a caso il nome che è stato scelto è quello che ricorda il lato internet mobile, con un'azienda che nei prossimi anni tenterà sempre più di stare al passo coi tempi e fornire ai propri clienti la possibilità di essere sempre connessi al web (sia tramite smartphone che tramite telefonia fissa), fornendo una copertura sempre migliore.

Nuova strategia di marketing aziendale ed ecco il nuovo logo che non poteva assolutamente mancare in questo cambio radicale della compagnia. in realtà il nuovo design del logo ideato aapositamente per il lancio del marchio unico non si discosta di molto nei colori rispetto a tutti i loghi che TIM e Telecom Italia hanno avuto nel passato. Infatti sono sempre il blu ed il rosso a farla da padrona, cosi come sempre è sempre stato.

Tuttavia la grafica è decisamente cambiata: a differenza dei loghi precedenti, adesso TIM ha deciso di eliminare quelle curve ondeggianti che hanno rappresentato per anni il logo (e quindi la storia dell'azienda), puntando più ad una grafica minimalista che prevede tre linee rette rosse e la scritta TIM blu, il tutto su sfondo bianco.

Una scelta aziendale volta anche a rimuovere dal logo le curve del passato che ricordavano molto il mondo analogico, a dispetto della nuova strategia di marketing che, come detto, punterà sempre più sul digitale, per raggiungere e soddisfare sempre più clienti.

Lascia un commento

Siamo media partner del Web Marketing Festival!

Acquista il biglietto entro la mezzanotte di venerdì 24 utilizzando il nostro codice sconto: wmf199emed.
Potrai usufruire del prezzo ridotto di €199+iva (anziché €249+iva)