Guide & formazione

Scrivere testi seo friendly: 10 consigli per avere visibilità nei motori di ricerca

Scrivere testi seo friendly
Contenuto curato da Massimo Chioni

Un buon blogger o articolista deve dare particolare importanza alla SEO, uno stile di scrittura che ti consentirà di ottimizzare i tuoi contenuti e risultare interessanti e autorevoli agli occhi dei motori di ricerca.

Il SEO (Search Engine Optimization) è costituito da strategie finalizzate ad ottimizzare i propri siti e relativi contenuti per essere considerati rilevanti e meritevoli di essere posizionati in testa alle ricerche dell’utente.

Parliamo della stesura di testi SEO FRIENDLY con Pietro Biase, stimato collega, consulente SEO di Genova, ecco i suoi suggerimenti!

Realizzare contenuti Seo Oriented, i consigli di Pietro Biase

  1. Costruisci l'articolo dandogli una struttura logica: è cosa buona iniziare l'articolo con un'introduzione che permetta la comprensione immediata dell'argomento di cui si parla che sarà poi sviluppato senza divagazioni fino alle conclusioni.
  2. Cerca di avere chiaro a chi ti stai rivolgendo: un articolo ottimizzato SEO è un articolo che parla ad una determinata tipologia di utente che cerca una risposta ad un problema o ad una esigenza. Se devi vendere un prodotto devi metterti nei panni di chi dovrà comprarlo.
  3. Scegli un titolo che attiri l'attenzione e sia utile: un titolo deve attrarre l'attenzione facendo capire di cosa si parla. Un buon titolo dovrebbe bastare da solo ad attrarre click dalle serp e visualizzazioni delle pagine.
  4. L'introduzione deve essere mirata, chiara e coincisa: il modo cui introduci il tema dell'articolo è fondamentale perché è in quelle poche righe iniziali che attirerai l'attenzione del lettore o la perderai. È fondamentale scrivere frasi brevi, chiare e dirette che spieghino in poche parole perché il lettore dovrebbe fermarsi a leggere tutto l'articolo.
  5. Non utilizzare paragrafi troppo lunghi: è importante non scrivere paragrafi troppo lunghi. Un buon testo ottimizzato SEO è costituito di paragrafi brevi, intercalati tra loro da una riga vuota. È anche importante l'uso di sottotitoli, elenchi numerati e il mettere in evidenza frasi chiave e keyword in grassetto o corsivo. Le Keyword vanno ripetute ma ben integrate nel testo.
  6. Il testo dell'articolo deve essere utile: è buona norma scrivere dando del tu al lettore per ottenere un maggiore coinvolgimento. Il testo deve essere chiaro e permettere al lettore di seguire i consigli con facilità
  7. Parla con il tuo lettore come se fosse un amico: Scrivi immaginando di parlare con un amico, utilizzando un tono confidenziale. Cita le tue esperienze personali per coinvolgerlo. Il tuo lettore è il tuo miglior amico.
  8. Non pompare i testi: Sul web pompare i testi utilizzando rafforzativi e superlativi è inutile, l'utente cerca informazioni e fatti. Inutile scrivere una cosa come “stanza dotata di vista su un incredibile panorama”, molto meglio un'informazione utile come “stanza dotata di vista diretta sul panorama”. L'utente sta leggendo te, non sta guardando il panorama.
  9. Inserisci parole “call to action” convincenti e nei punti giusti: le parole call to action sono quelle utilizzate per invitare il lettore a compiere un’azione. Si inseriscono alla fine dell'articolo o di un paragrafo significativo. Tipici termini utilizzati per le call to action sono, “Acquista ora” oppure “Scopri di più”.
    La funzione delle call to action è quella di motivare il lettore ad intraprendere un'azione. In pratica sono comandi da eseguire, quindi il tono deve essere diretto, imperativo e convincente.
  10. L'articolo va chiuso con frasi che obblighino il lettore a pensarci su: l'articolo ha la funzione di comunicare al lettore un messaggio e lo spinga a fare qualcosa. Un testo scritto in modalità SEO deve colpire l'utente, impressionandolo ed ispirandolo, dandogli un motivo per diventare cliente. Per ottenere questo risultato è bene dare enfasi alle ultime frasi dell'articolo utilizzando alcuni accorgimenti:
  • Riprendi il concetto di partenza rendendo chiaro che è stato approfondito;
  • Dai importanza al valore dei contenuti riportati;
  • Fa una domanda;
  • Invita il lettore a compiere l'azione per la quale l'articolo è stato scritto;

Conclusione

Un articolo SEO-Friendly che funziona ha come obbiettivo l'utente e le sue esigenze, quindi prepariamo il nostro piano editoriale e mentre sviluppiamo i contenuti poniamoci la seguente domanda:

perché l’utente dovrebbe  leggere il mio articolo?

I testi che convertono sono quelli capaci di dare risposte concrete alla search intent dell'utente!

Lascia un commento

Siamo media partner del Web Marketing Festival!

Acquista il biglietto entro la mezzanotte di venerdì 24 utilizzando il nostro codice sconto: wmf199emed.
Potrai usufruire del prezzo ridotto di €199+iva (anziché €249+iva)