Marketing

Link-juice: cosa sono i backlinks e perchè sono così importanti

backlink
Contenuto curato da Massimo Chioni

Il SEO (Search Engine Optimization) è una strategia finalizzata ad aumentare la visibilità di un sito ponendolo nelle prime pagine della serp di Google, ed in generale ai primi posti dei più importanti motori di ricerca. Un passaggio obbligatorio per provare a farsi spazio nel web, che prolifera ogni giorno di nuovi siti, blog e portali. La cura e la buona qualità del sito sono importanti, ma la visibilità è fondamentale per avere successo sul web. In caso contrario sarebbe come avere un ottimo ristorante, nascosto in un vicoletto buio e senza insegne: nessuno lo noterebbe. Come seguire un'ottima strategia SEO? Ci sono alcune regole che bisogna seguire pedissequamente, ed i backlinks, i link follow ed i link no-follow sono elementi fondanti per seguire un'ottima strategia SEO.

Cosa sono i backlinks? I backlinks, detti anche inbound link, sono quei link che una pagina riceve da una pagina esterna. Praticamente tramite i backlinks il sito acquisisce valore e credibilità. Si tratta di una sorta di certificato di qualità, poiché un sito web cita un altro sito web ritenendolo credibile e affidabile. In ottica SEO ovviamente maggiori saranno i backlinks e maggiore sarà la credibilità e la notorietà del sito che riceve link in entrata. I motori di ricerca incamereranno tutte queste informazioni, riterranno affidabile quel sito e di conseguenza lo piazzeranno ai primi posti dandogli una maggiore visibilità.

A questo punto bisogna fare una piccola osservazione: qual è la differenza tra link interni ed esterni? I link interni rappresentano un collegamento tra due pagine all'interno di un sito. Si tratta di collegamenti ipertestuali, che rimandano da una pagina all'altra, relativi allo stesso argomento. Ad esempio in un articolo sulla gravidanza è possibile inserire un link interno di approfondimento sul parto cesareo. Questa strategia, oltre a migliorare il SEO, tiene l'utente "incollato" alle pagine di riferimento facendolo navigare quanto più a lungo possibile all'interno del sito. I motori di ricerca tengono presente il tempo di permanenza ed il comportamento degli utenti quando navigano su un sito.

link esterni, definiti link in entrata, hanno una valenza maggiore rispetto ai link interni, poiché provengono da altre pagine. Solitamente si inseriscono link esterni per far riferimento ad un sito autorevole (come il portale del Ministero della Salute per un articolo di medicina o al portale della Lega calcio per un articolo sportivo), e dare anche un maggior peso a ciò che si sta scrivendo. In alcuni casi i link esterni su un sito possono anche rimandare a programmi di affiliazione destinati ai lettori. I backlinks, soprattutto quelli in entrata, sono di fondamentale importanza poiché generano un flusso di traffico non indifferente e sono ben visti dagli algoritmi di ricerca di Google.

Analizziamo adesso un altro aspetto: la differenza tra link follow e link nofollow. I link nofollow non attribuiscono alcun "apprezzamento" al sito a cui rimandano, e non passano il cosiddetto "link-juice" fondamentale per aumentare il livello del ranking. Google ha anche reso noto che i link nofollow non sono considerati come fattore di posizionamento, quindi la loro rilevanza è minima. I link do follow invece vengono assegnati a quei siti ritenuti affidabili, competenti e capaci di aggiungere approfondimenti utili per il lettore.

Per avere un buon profilo backlink è necessario sapere come fare link building, conoscere le regole e le strategie. Fino a poco tempo fa alcuni siti, in maniera un po' sleale, acquistando backlink in modo selvaggio e senza criterio per aumentare la loro autorevolezza agli occhi dei motori di ricerca. Oggi non è più così, poiché Google punta più alla qualità che alla quantità dei backlinks. L'algoritmo Penguin di Google non tiene conto della quantità dei backlinks, anzi penalizza quelli ritenuti scadenti. Bisogna quindi puntare a backlinks di qualità, provenienti da siti autorevoli e soprattutto pertinenti all'argomento ed al business del proprio sito o blog.

 

Lascia un commento